Antonio Lombardi

Vive ad Ameglia, in provincia della Spezia, sul mare e davanti alle Alpi Apuane. Il primo album “Cinque Rose”, edito dalla Danny Rose e distribuito dalla Sony Music, è il risultato di un lungo lavoro cominciato con “Anemia Mediterranea”, brano vincitore del premio “Nuove Tendenze della Canzone d’Autore Città di Recanati” nel 1993. 

Collabora con il regista cinematografico Luigi Faccini, musicando le pagine di un suo libro e poi scrivendo la colonna sonora del film “Giamaica”, presentato al Festival di Locarno.
Da questo lavoro è nato un CD edito dalla Flipper Music.

Particolarmente importante la collaborazione con il noto cantautore francese Francis Cabrel, di cui ha scritto la versione italiana del brano ”La Corrida”. La canzone è inserita nell’album “Estrella”, edito dalla CNI “compagnia nuove indie”. Poi la realizzazione dell’album “Seinàda de mae”, (ricordi e serenate di mare) con Armando Corsi.

L’album “L’uomo che ascolta le formiche” uscito per Sciopero Records (Yo Yo Mundi) e distribuito Venus nel 2008  è senza dubbio l’album della sua maturità artistica. Un album di canzoni da cui scaturisce un dolce intreccio di vita vissuta e futuro, di memoria e piccoli racconti. Nel 2009 vince il premio “Lerici Pea” con l’album “Raità” dieci poesie di Paolo Bertolani, musicato avvalendosi dell’orchestrazione del quartetto d’archi “Gnu Quartet”.